Ufficialmente

Ventiduesima puntata. Leggi le altre puntate.

Era straordinaria Any, per quanto odio e amore provava per Roby, c’era ancora un sentimento forte che le impediva di lasciarmi definitivamente.
Mi scusò per quello che le avevo fatto, e non mi perdonò mai però.
Alla vigilia di Natale 2003, dopo un’azione criminosa, fummo venduti da una sua (finta) amica.
Any aveva messo alla porta Roby, per far posto a lei, vestita e ripulita per la strada, che conduceva in maniera ignobile. Dopo solo un giorno Any tornò da me per chiedermi scusa e invitarmi a tornare da lei.
Roby disse: posso cavarmela anche da solo, tieniti pure la tua amica, forse non hai bisogno del mio amore, ma di continuare la tua vita di strada.
Any replicò con grande dispiacere: Roby, hai bisogno di me, torna!
Roby, innamorato, tornò. Ma la ragazza che Any ospitava ci mandò la polizia in casa
Catturati, portati in questura, la fortuna non ci abbandonò. Il giudice, lontano per il Natale alle porte, ci lasciò con la denuncia a piede libero.
Tornati a casa, Any si stringeva a me. Dopo più di quarantacinque giorni che non si faceva sesso decise, quella notte del 24 dicembre 2003, di darsi a Roby con tutta se stessa.
Ormai, eravamo tornati ufficialmente insieme.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.