Il sogno/5 (ovvero la promessa di matrimonio)

47. puntata. Leggi le altre puntate.

Arrivarono il padre e il fratello di Any ed entrarono nel bar. Any si sentì protetta allo stato puro, ora più nessuno poteva fargli del male. L’uomo, intanto, visto l’andamento, si allontanò, ma di poco, era a distanza pronto per un altro agguato. Ormai folle!
Nel frattempo, Any venne messa al corrente dai suoi sul fatto che Roby era stato informato di tutto e stava arrivando. Any disse: davvero lo avete visto? Continuò: sono felice, adesso quel porco troverà la morte. Uscì dal bar e senza vedere l’uomo disse: sta arrivando, scappa fin che sei in tempo. Lo disse con voce alta e orgogliosa.
Dopo trenta minuti arrivò Roby, entrò nel bar e fu subito festa per entrambi. Si abbracciarono, sprigionando tutto l’affetto che avevano addosso. Rimasero abbracciati per dieci minuti, scambiandosi baci lunghi e pieni di passione.
Roby era armato e Any se ne accorse, gli disse: Roby, desidero che lo ammazzi, ma non farlo, perché non voglio che ti arrestino, per poi non vederti più per chissà quanti anni.
Any continuò a parlare: ti amo Roby! Voglio sposarti, qui ci sono i miei, loro non hanno dubbi, anzi sono con me.
Roby non seppe rispondere, ma il suo cuore aveva già parlato.
Così Roby, prima di tornare tra le braccia di Any per sempre, andò alla caccia dell’uomo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.