Bama risponde

Bama risponde ad un commento lasciato (nel post “La Galera“) da Sabryna che qui riportiamo:

sabryna scrive:
Terrificante vero la vita del carcere?
Perkè nn provate allora a mettervi nei panni di una mamma che gli hanno ucciso la figlia?
Bhe poi mi direte qualcosa…. La condanna loro finisce la mia durerà tutta la vita.
Allora finitela con ste stronzate Buon giorno Sabryna.

Vorrei usare un tono più confidenziale ma non mi pare il caso.
Io scrivo dalla galera, ma con questo non voglio dire che non ci siano reati da punire, tutt’altro, chi sbaglia è giusto che paghi… però allo stesso modo visto che ci riteniamo civili e democratici, dovremmo mantenere alcune regole di rispetto e dignità anche in questo luogo.
Sono dispiaciuto per te; conosco il dolore della perdita di una figlia, non si può dimenticarla, però questo trauma non deve avvilirla, a volte il perdono può aiutare.
I miei rispettosi saluti
Bama

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.