Cercasi Bologna

Esiste un periodo in cui la vita sul piano fisico non ha più valore. Uno di questi è sapere di aver lasciato scappare la cosa più bella che avessi mai incontrato. Si dice che tutto passa…. NO!!

Ciao a tutti, sono Pierrot e presto riprenderò a scrivere sul blog, se qualcuno mi può dire delle preferenze io sono pronto a rispondergli. Per ora invio un saluto a tutti quanti voi…

Pierrot cerca disperatamente Bologna, se ci sei ancora fatti sentire anche con delle pistole, sai dove trovarmi – dentro la solita gabbia. Scusa se quando ti ho incontrato aono fuggito, sei l’unica di cui ho paura, ciò che mi dai e che sento mi spaventa… ti aspetto. Spero vivamente di ritrovarti come nel libro che mi hai fatto leggere… lo ricordi?

conosci questo indirizzo, rendiamo privato il nostro dialogo. Pappo il Lardo e mi chiamo come il santo trafitto con tre frecce al cuore… l’anagramma col rebus è il mio nome e cognome, l’anno 300 è il posto o il numero, le sbarre dicono tutto…

una nuova riflessione mi attende e vorrei potermi confrontare con le persone e le loro opinioni su qualsiasi argomento, dalla vita alle religioni

Pappalardo Sebastiano
Pierrot

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.