Ancora sull’amicizia!

Si potrebbe anche dire “più si sa e meno si conosce” riferendomi alle persone e non alla scienza, anche se in questo camponon si termina mai di imparare e di conoscere. Per l’uomo, per noi puù sembrare quella verità amara che non si vorrebbe mai sentire nè vedere, ma fa tutto parte del nostro disegno di vita.
Bisogna soffrire per poi star bene: come posso dire “sto bene” se prima di questo momento non sono passato attraverso la sofferenza! Vero Vitalino o no?! Grazie del tuo flash!

L’essere se stessi ovunque ci si trovi e in qualsiasi tempo, credo che si possa dare questa risposta all’Amicizia. L’amicizia è tutto e niente, un sorriso, un pensiero inaspettato come ci viene, quella passeggiata ascoltando il vento e parlando alle stelle, ascoltare lui che non sta bene, anche se non lo meriterebbe ma va bene così.

Anche se questa amicizia, il sentirsi non si sa quando, attraverso il blog, il parlare di ciò che manca di più all’uomo oggi. I pensieri e discorsi non facilida affrontare e discutere ma belli da sentire per poter condividere o no.

Come la libertà di cui abbiamo accennato con Cristiana, ciao Cris. Felice di risentirti e sapere che ti è piaciuto il ciondolino, come hai visto vado sempre di fretta anche qui, meno male almeno è sicuro che non mi annoio e che anche se snon qui dentro e ci devo stare un po’ questo tempo non lo spreco.

Libertà è anche questa (adesso mi fermo e scambio sei parole con te, con voi) e mi sono fermato per scrivere quelle piccole cose che danno un grandissimo valore all’amiciziae conoscere l’uomo. Con un abbraccio grazie ancora del tuo tempo che ci dedichi, con stima da Fiore.

Anche un pensiero a Mara per la sua piccola amicizia nel farsi sentire anche se di rado, ma si può dire “che non conta molto la quantità di volte che qualcuno si fa sentire qui ma la qualità delle parole o scritti che uno si sente di inserire e mandare”. Cosa ne pensi, anzi pongo il dilemma a tutti quelli che lo leggeranno così ci facciamo un bel discorso per conoscere i vostri pensieri. Attendo ansioso la vostra, ok?

Anche da Saamaya che mi manda uno scritto di Paolo Coelho, bello, grazie. Mi ci rispecchio dato che un sorriso spontaneo non lo nego mai a nessuno nonostante mi dimenticato dell’ultima volta che ho pianto, è passato troppo tempo.

Grazie di cuore, con affetto

Fiore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.