Portami

Portami fuori, portami lontano
Sulla tua carta scrivo con il mio inchiostro
La parola vola nel vento
cade come la foglia trasportata senza speranza.
Il tuo piede non la calpesti,
preziosa è per il passero
che magari la porta nel suo becco al suo nido,
il cuore scalda la speranza
di verde dipinta sarà la mia vita.
Quando da lontano arriverà la tua risposta
deponi il tuo orgoglio
e la tua bocca forse regalerà un sorriso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.