La tela bianca

Cazzo, non vedi cosa esce da quella tela bianca?

Guarda bene, lì c’è la nostra vita la nostra gente, cose mai viste, parole strette in noi stessi, musica, aria, acqua e fuoco. Mi domando quanto starai soffrendo per non capire che in quella tela c’è tutto quello che la vita ti offre.
Io non mi sento né Aldo e né Gino, anzi non voglio essere né Aldo, né Gino. Ma se guardo la tela sono sia Aldo che Gino. Voglio essere Aldo e Gino con tutto me stesso, ma solo lì nella mia tela bianca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.