La morte

Ti ho immaginata, ho cercato di conquistare la vita e ti vedevo negli altri ma oggi, che sei entrata nella mia vita, soffro come non ho mai fatto. sono confuso, sfasato, i miei ricordi si accendono e parte un film: il film della vita passata assieme a te mamma.

Il pensiero di averti persa mi confonde, mi toglie quella certezza che una mamma ti dà.

Mi costringi a crescere mamma, credevo di essere diventato grande, ma eri tu che mi facevi sentire grande con la tua pazienza, con la tua forza, con il tuo amore che non mi hai mai fatto mancare. mi hai insegnato tutto quello che di buono sono io oggi, scaccio con forza quello che io ho aggiunto che tanto ti ha fatto soffrire .mamma ho ancora tanto bisogno di te, ti prego anche da lassù continua a seguirmi affinchè io possa assomigliarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.